Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2017

Sei tu che non ti accontenti

Immagine
Racconto di un'epopea contemporanea, sulle tracce del Santo Graal dei Millennials laureati: il lavoro.
Ormai non ci speri neanche più. Vedi un'offerta che sembra interessante sulla nuovissima app per trovare lavoro o sulla piattaforma di Placement della tua università e ti affretti a inviare il tuo curriculum. Sai benissimo che, neanche questa volta, riuscirai a essere il più veloce, che il tuo profilo si perderà nel mucchio delle decine, quando non centinaia, di candidature. Ma tu ci provi lo stesso, se non altro perché non hai altro da fare. Proprio quando te ne stai stravaccato sul divano a guardare la nuova stagione di Game of Thrones (ma in inglese, così almeno ripassi la lingua) e non te l'aspetti, succede. Il telefono comincia a vibrare, il numero sullo schermo è sconosciuto. Con il cuore che batte (sarà ancora la Vodafone? Li hai già mandati a cagare una volta, stamattina) fai scorrere il dito sul tasto verde e rispondi. Con una voce musicale e più giovane di quel…