Giornata mondiale del bacio

Buongiorno, lettrici e lettori!
Siccome oggi è la giornata mondiale del bacio, vi presento il primo bacio tra i protagonisti de "La musa della notte", tratto dal capitolo 6 del romanzo.
“Durante il gioco dei segreti avrei potuto inventare una cazzata qualsiasi e oggi pomeriggio regalarti un’uscita romantica da manuale. Una di quelle che tra cinquant’anni avresti potuto ricordare con un sorriso.”
Per un momento gli pare che gli occhi di Viviana si riempiano di tristezza, così tanta da farli diventare lucidi. “Anche io continuo a pensare a te da venerdì scorso” ammette in un soffio.
Lui le posa una mano sui capelli. Li sente leggeri sotto le dita. "Ok. Questo è il momento in cui sei ancora in tempo per scappare da questa casa e da me."
"Preferisco restare."
"Te ne pentirai."
Senza darle il tempo di rispondere niente Arturo si china su Viviana e posa le labbra sulle sue. La sente trattenere il fiato per un momento e rilassarsi mentre le avvolge le spalle con un braccio. I loro corpi si stringono l’uno all’altro e questo contatto li colma di brividi.
Arturo la tiene stretta come se non dovesse lasciarla andare più e ha paura. Le affonda le dita nella pelle, appoggia il mento sulla sua testa e chiude gli occhi. In silenzio prega e chiede perdono perché sa di aver detto una bugia, e se Viviana adesso se ne andasse, dopo avergli guardato dentro, lui no, non la lascerebbe fare.
card illustrativa la musa della notte

Che ve ne pare? Anche se è uno dei momenti più dolci e romantici, il conflitto tra i due protagonisti è già sotteso. Fatemi sapere le vostre opinioni!

Commenti

Post popolari in questo blog

I volti della dea: Persefone

Feste celtiche: Beltane, celebrare la fertilità

I volti della dea: Afrodite