Novità di (fine) gennaio

Il 2017 è cominciato da appena 20 giorni e già tira aria di grandi novità.
Finalmente, dopo aver a lungo rimandato questo progetto, mi sono dedicata all'allestimento del mio nuovo sito, www.storiescadute.it. Il blog continuerà la sua attività: sarà qui che posterò recensioni, articoli di vario genere e aggiornamenti sui miei libri, come ho fatto finora. A questo si affianca il sito, che sarà la piattaforma ufficiale dove trovare informazioni su di me, sulle mie pubblicazioni e tutti i miei lavori.
Il sito è ancora in allestimento, ma è navigabile. L'ho pensato pulito e dall'interfaccia semplice e intuitiva. Fatemi sapere che cosa ne pensate!
Anche l'indirizzo mail per contattarmi (per recensioni o quant'altro) è cambiato: ora potete trovarmi scrivendo a sara@storiescadute.it.
Altra piccola grande conquista di questi primi 20 giorni: è infine terminata la stesura dello spin-off che sarà distribuito gratuitamente in contemporanea all'uscita del romanzo urban fantasy "La musa della notte". I dettagli sul contenuto dovranno aspettare; per ora posso dire solo che sarà ambientato nel 1996 (e che fatica non sbagliare nella descrizione di un'ambientazione così vicina, ma insieme così lontana tecnologicamente da noi), che la protagonista sarà un personaggio secondario del romanzo "La musa della notte" e che conterrà informazioni molto preziose sull'universo narrativo della saga.
Adesso non vedo l'ora di mettermi al lavoro su "La cacciatrice di stelle", sequel della Musa!
Manca pochissimo anche al momento in cui "La musa della notte" avrà un volto. Il contest "Un volto da copertina" volge verso la conclusione: tra pochi giorni saranno resi noti i voti della giuria e i nomi delle tre finaliste assolute che si contenderanno l'apparizione sulla copertina del romanzo. Non vedo l'ora di poter scattare la fatidica foto!
Il self-publishing è un'attività che, se presa con il giusto impegno, richiede davvero tanto tempo (e tanta energia). Ci sono tantissimi aspetti da curare in ogni dettaglio per garantire un risultato professionale. Ma da quando, alcuni mesi fa, ho deciso di imbarcarmi in questa avventura sento di aver imparato come mai prima di adesso. Ogni giorno scopro qualcosa di nuovo e prezioso, e questo mi riempie di meraviglia. E la strada è ancora lunga!
Settimana prossima ricominceranno le recensioni. Sono stata molto impegnata con le altre attività e ancora non ho avuto tempo di terminare la lettura del prossimo romanzo di cui ho intenzione di parlare. Qualche spoiler? Si parla di una fuga dagli inferi... ;)

Commenti

Post popolari in questo blog

I volti della dea: Persefone

Un volto per la musa

Feste celtiche: Beltane, celebrare la fertilità