Un volto da copertina: chiuse le iscrizioni

Con la giornata di ieri, 20 dicembre 2016, si sono ufficialmente chiuse le iscrizioni al contest "Un volto da copertina", dedicato a ragazze tra i 18 e i 30 che aspirassero a comparire sulla copertina del mio romanzo urban fantasy "La musa della notte".


Le iscritte sono in totale 47. Come indicato nel regolamento, la prima selezione verrà effettuata sulla base del conteggio dei mi piace (o altre reazioni) totali ottenuti dalle foto delle ragazze partecipanti. Le foto sono tutte pubblicate nell'album dedicato sulla pagina Facebook di Sara Simoni.
Il conteggio dei like verrà effettuato il 7 gennaio 2017 a mezzogiorno. Verrà pubblicato lo screenshot della foto nell'album in modo che data e ora del conteggio siano visibili.Così anche le ultime iscritte avranno il tempo, in queste vacanze, di pubblicizzare come meglio credono la propria foto con gli amici.
Sulla base del conteggio dei like verranno selezionate le 24 ragazze che passeranno alla fase successiva del concorso.
In questa seconda fase non ci sarà il giudizio del pubblico. Le foto saranno valutate dalla giuria, di cui saranno resi noti nomi e competenze in un post che pubblicherò nei prossimi giorni. Ogni giurato dovrà compilare una scheda di valutazione; sulla base della somma dei risultati verrà stilata la classifica finale.
I nomi delle tre finaliste assolute saranno resi noti il 1 febbraio 2017. La vincitrice verrà poi scelta in base a un criterio misto di pubblico e giuria.

Sono molto contenta della partecipazione che le ragazze hanno dimostrato finora. Non avevo mai organizzato un concorso simile prima d'ora, ma credo tantissimo in questo progetto. "Un volto da copertina" è un modo per conoscersi, per mettersi in gioco, sia per le ragazze iscritte che per me. Mi emoziona il pensiero che una di loro sarà il volto della mia strega Viviana e, anche se non potrò premiarle tutte, vorrei sceglierne più di una per partecipare allo shooting. Sulla copertina del romanzo "La musa della notte" comparirà la vincitrice, ma in fondo "La musa della notte" è solo il primo di una trilogia, con uno spin-off già in cantiere... quindi mai dire mai. ;)
Ringrazio anche la cara amica Federica Ghiro, di Federica Ghiro Photography, per il grande entusiasmo che sta mettendo in questa piccola avventura.

Commenti

Post popolari in questo blog

I volti della dea: Persefone

Un volto per la musa

Feste celtiche: Beltane, celebrare la fertilità