La musa della notte: Viviana

Il romanzo urban fantasy "La musa della notte" in uscita a maggio 2017 avrà una coppia di protagonisti, la strega Viviana e l'inquisitore Arturo. Ogni capitolo seguirà in alternanza il punto di vista dell'uno o dell'altra, in un gioco di prospettiva. Ma è venuto il momento di conoscere meglio la protagonista femminile, la sua personalità e la sua storia... senza spoiler!


Viviana ha diciannove anni ed è la figlia primogenita in una famiglia di streghe. Vive a Milano in una grande casa insieme a sua madre Flaviana e sua sorella minore Eliana, ma a differenza loro è sempre stata incuriosita dagli esseri umani privi di poteri magici e non ha mai coltivato i propri poteri con particolare cura. Suo amico fin dall'infanzia è Giovanni, che ha condiviso con lei il percorso di studi fino alla scelta dell'università.
Di seguito le sue informazioni essenziali, insieme a un piccolo schizzo disegnato da me.

Data di nascita: 21 gennaio 1997.
Segno zodiacale: acquario.
Aspetto fisico: piccola di statura, occhi grandi, lunghi capelli scuri.
Occupazione: studentessa universitaria.
Carattere: ombroso. Fin dall'infanzia è stata abituata a mentire per nascondere agli altri la propria natura di strega e anche adesso racconta bugie con facilità. La sua curiosità le ha sempre garantito un'apertura mentale superiore a quella delle altre streghe.
Le piacciono: i gatti, il colore viola, leggere, imparare.
Non le piacciono: le feste troppo affollate, le bevande alcoliche, l'inquisizione, il tradizionalismo, ogni forma di estremismo.
Progetti per il futuro: frequentare l'università e trovare lavoro in una casa editrice.

Che ne pensi? ;)
Ora non resta che scoprire quale sarà il volto di Viviana. Fino al 20 dicembre è possibile iscriversi al concorso "Un volto da copertina", per scegliere la modella che poserà per la copertina del romanzo "La musa della notte" e darà finalmente vita alla giovane protagonista!

Questa presentazione ti ha incuriosito? Supporta il #TeamStreghe e continua a seguirmi per saperne di più!

Commenti

Post popolari in questo blog

I volti della dea: Persefone

Un volto per la musa

Feste celtiche: Beltane, celebrare la fertilità