Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2016

Seta e acciaio, parte 4

Immagine
La quarta e ultima parte del racconto fantasy "Seta e acciaio" svela l'esito della battaglia finale tra l'Ombra e il Popolo Fatato e, forse, anche un futuro diverso per Silky e Ariadne. Se hai perso la terza parte puoi leggerla qui.


Le campanule-lanterna iniziarono ad appassire e la Sala piombò nel buio tra le grida di panico del Popolo Fatato. D’istinto Ariadne si portò alle spalle della sorella e la fece accovacciare a terra, la lama allungata di fronte a lei. Il fumo si dissolse rapidamente, lasciando intravedere i contorni della fate che tentavano la fuga e che venivano trascinate a terra dalle Ombre. Le grida attirarono l’attenzione della Guardia, ma le Ombre all’esterno approfittarono del momento di distrazione per sferrare un attacco ancora più violento.
Ariadne sentì intensificarsi il clangore delle armi.
Le nubi lasciarono filtrare qualche raggio di luna e Ariadne si affrettò ad individuare un punto illuminato dove poter portare Silky.
‘Non ti muovere, resta …

Seta e acciaio, parte 3

Di seguito la terza parte del racconto fantasy "Seta e acciaio" di Eilthireach. La tensione tra il popolo fatato è ormai alle stelle, mentre gli attacchi dei Guerrieri dell'Ombra sono sempre più vicini al bersaglio. Per Ariadne difendere la sorella Silky è un compito sempre più arduo. Se hai perso la seconda parte prima di proseguire puoi leggerla qui.
Il turno di guardia di Ariadne iniziò a notte fonda.
Diede il cambio a Leran, appostato fuori dalla camera di Silky, teso come un giunco. La Saggia aveva insistito perché tutta la Guardia presidiasse l’Albero per proteggere il Popolo Fatato, lasciando una sola sentinella davanti alla sua porta. Nessuno si era mostrato entusiasta della richiesta, ma dal momento che era inevitabile era stato deciso che quella notte si sarebbero alternati i migliori elementi del corpo di Guardia per garantire la sicurezza di Silky.
‘Tutto tranquillo?’
‘Niente di peloso in giro per il momento’ rispose lui con un sorriso appena accennato.
‘Se non av…

Seta e acciaio, parte 2

Immagine
Ecco la seconda parte del racconto fantasy "Seta e acciaio" di Eilthireach. Un attacco nel cuore della notte destabilizza il Popolo Fatato e riempie Ariadne di dubbi su se stessa. Se hai perso la prima parte prima di proseguire puoi leggerla qui.
Doveva essere passata un’ora o poco più da quando Ariadne si era coricata, perchè il cielo non dava ancora cenno di volersi tingere di rosa. La fata-guerriera si precipitò fuori dalla sua celletta e senza darsi il tempo di pensare si diresse verso il cuore dell’Albero, dove alloggiava Silky, protetta dalle Guardie di turno. Con un certo sollievo si accorse che le grida e il trambusto provenivano da tutt’altra direzione. Decise quindi di tornare indietro, verso i rami alti dell’Albero, e scoprire cosa stava succedendo. Si ritrovò ben presto davanti ad una situazione del tutto fuori controllo: da una fessura del tronco sciamavano decine di grossi ragni che stavano invadendo la Sala principale del Popolo Fatato. Un attacco massivo, ina…

Seta e acciaio, parte 1

Immagine
Pubblico con molto piacere la prima parte del racconto fantasy "Seta e acciaio" di Eilthireach. Oggi conosceremo le fate sorelle Ariadne e Silky, il loro carattere e il loro passato. Non mancare di far sapere all'autrice che cosa ne pensi con un commento!L’odore del cuoio era rassicurante. Nelle fredde notti in cui era di guardia Ariadne sentiva che la presenza di quel materiale attorno ai polsi, alle gambe, nelle finiture della sua piccola e leggera armatura e delle sue armi era calda e confortevole. Era una sensazione che l’esile fata-guerriera adorava. Nascosta tra le spaccature della corteccia dell’Albero Eterno, osservò le nuvolette create dal suo respiro dissolversi contro il chiarore della luna. Era una notte tranquilla e fin troppo luminosa per far presagire un attacco dei guerrieri dell’Ombra. Ariadne frugò nella sacca alla ricerca dell’ampollina di miele che portava con sè durante i turni di guardia. Era piacevolmente dolce e aromatico e faceva tornare alla mente …

Novità di novembre

Immagine
Buongiorno a tutti, lettrici e lettori!
Negli ultimi giorni sono stata poco presente, sia sul blog che sulla pagina Facebook, ma per una buona ragione. Ho infatti terminato la terza stesura del romanzo "La musa della notte", che adesso andrà in lettura dai beta reader. Sono molto emozionata perché per la prima volta questo romanzo nella sua interezza sarà letto da qualcuno diverso dalla sua autrice. Un passo importante, non sempre facile, ma necessario per una buona uscita dell'opera.
Nel corso di questo mese il blog ospiterà alcuni approfondimenti riguardanti "La musa della notte", che sarà pubblicato a maggio 2017.
Intanto sulla pagina il concorso "Un volto da copertina" è nel pieno del suo svolgimento. Ricordo che il termine ultimo per le iscrizioni sarà il 20 dicembre 2016, mentre i primi giorni di gennaio (la data precisa sarà presto comunicata) verrà effettuato il conteggio dei like per decidere chi delle partecipanti potrà proseguire il percors…