Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2016

Di paura e di violenza, le storie che non vorremmo raccontare

Immagine
Ci sono storie che non vorrei che ci fosse bisogno di raccontare. Perché sono storie di paura e di violenza, e non di quella paura e di quella violenza che vedi al cinema al prezzo di un biglietto più consumazione. Sono storie di donne che, per colpa di un uomo, perdono la vita. oppure vengono sfigurate, oppure finiscono periodicamente all'ospedale. O vivono nel terrore, vittime di una violenza psicologica che non si può nemmeno denunciare. Alcune di queste storie commuovono e indignano l'opinione pubblica. Altre passano in sordina, perché chi ha voglia di guardare il telegiornale in vacanza, e l'ennesimo femminicidio scorre nella bacheca di Facebook tra il selfie di una compagna delle medie e la foto del gattino del vicino. Che gente, ma questi da dove saltano fuori, e ormai la notizia è passata, dimenticata in mezzo a un mare di altre, forse la prossima volta gli algoritmi del social network decideranno che per me questi link non sono poi tanto rilevanti e non mi appari…

Recensioni pericolose: Cabaret Biarritz

Immagine
Buongiorno a tutti, lettrici e lettori!
Siamo ad agosto e ormai chi non è ancora partito sta preparando la valigia. Ma qualche consiglio librario su che cosa portarsi sotto l'ombrellone può fare sempre comodo.
Un giallo, un romanzo storico una commedia: tutto questo è promesso (e mantenuto) dal libro di cui parlerò oggi, Cabaret Biarritz, di José C. Vales, edito in Italia da Neri Pozza. Brio, ironia, leggerezza e gusto per il grottesco, il tutto condito con una lingua sagace, sono gli ingredienti per una ricetta esplosiva.
Ad attirarmi per prima cosa verso questo romanzo è stata l'ambientazione negli anni '20. Ho sempre amato questo periodo storico: il sogno, l'illusione di una società scintillante sull'orlo del baratro. Dal Grande Gatsby in avanti, i romanzi ambientati negli anni ruggenti hanno un posto privilegiato sugli scaffali della mia libreria.


Cabaret Biarritz è un romanzo insieme brillante e leggero, capace di raccontare di disgrazie, omicidi e tradimenti …